Arbitro Bancario Finanziario

L’arbitro Bancario Finanziario o ABF è il principale strumento di ADR per le controversie tra clienti, banche e poste.

Dinnanzi l’ABF si discute dei contratti bancari, delle segnalazioni in centrale rischi, delle cassette di sicurezza, dei mutui e finanziamenti, come anche le cessioni del quinto, oltre che di buoni fruttiferi postali.

Prima di rivolgersi all’ABF occorre presentare reclamo contro l’intermediario ed attendere 60 giorni o la risposta della banca.

Per presentare ricorso all’ABF risulta più che opportuno rivolgersi ad un avvocato che si occupi di diritto bancario, meglio se a Roma o Milano.

E difatti, dinnanzi l’ABF si discute di tematiche spesso molto complesse dal punto di vista giuridico, e le banche come noto hanno molti più mezzi e competenze per difendersi dai consumatori e dalle imprese clienti.

La specializzazione nell’assistenza al cliente della banca può rappresentare un fattore determinante al fine del buon esito del contenzioso.

Torna in alto
Apri chat whatsapp
Apri una chat whatsapp
Apri una chat whatsapp