avvocato diritto bancario roma

IRS sul contratto di mutuo – I Contratti Derivati OTC

Hai un contratto di mutuo che contiene al suo interno un IRS – Interest Rate Swap? Se cerchi un avvocato o uno studio legale esperto di diritto bancario per un problema relativo un contratto di mutuo con IRS o derivati, continua a leggere questo articolo.

Se anche tu cerchi uno studio legale che si occupi di cause contro le banche e di controversie in materia di usura e anatocismo, forse in questa pagina troverai alcune risposte.

Cosa è un contratto di IRS Interest Rate Swap?

L’IRS è un contratto attraverso il quale due parti si scambiano, in date stabilite e per un periodo prefissato, flussi di segno opposto determinati applicando a uno stesso capitale nozionale due diversi tassi d’interesse.

E’ uno scambio di obbligazioni pecuniarie future al netto o al lordo di un tasso di interesse da applicare la capitale da rimborsare.

Si parla quindi di contratti derivati OTC Over the Counter.

I mutui con IRS sono validi o no?

Non è semplice dire se i contratti di mutuo con IRS sono validi.

Una recente sentenza del Tribunale di Roma affronta il problema dei contratti di mutuo con IRS – Interest Rate Swap in senso potenzialmente favorevole al cliente.

In materia di IRS, il cliente della Banca deve essere stato posto nella condizione di prefigurarsi tutti i rischi assunti e la loro misura. In mancanza, vi è difetto di un’alea razionale, e si deve dichiarare la nullità del contratto.

Dalla Nullità del contratto conseguono effetti restitutori in entrambe le direzioni, quindi sia la Banca che il cliente  devono restituire l’indebito ex art. 2033 c.c., ovvero ogni utilità ricevuta per effetto del contratto, con l’eventuale compensazione dei contro-crediti maturati.

Ulteriore analisi della tematica viene dalla Sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 8770/2020.

Quali sono le informazioni che la banca deve indicare quando sottopone un contratto di mutuo con IRS al suo cliente?

La Banca, quando vuole far sottoscrivere un contratto di IRS al cliente deve sempre indicare:

1) gli scenari probabilistici di rischio al momento della stipula;

2) le modalità di calcolo market to market (ovvero la stima del valore di mercato effettivo attribuito allo strumento finanziario);

3) la misura dei rendimenti attesi in base alle curve forward implicite nella curva dei tassi per scadenza;

4) i costi di hedging, i costi del rischio di credito ed il margine in favore dell’Istituto (o anche i costi impliciti gravanti sul cliente).

E’ valido il contratto derivato stipulato da un Ente Locale?

La Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 8770/2020 è intervenuta a sciogliere il nodo relativo le controversie sui derivati stipulati da Comuni ed altri Enti Locali prima del 2013 (data in cui è intervenuto il divieto).

La sentenza conferma i principi sopra esposti sulle informazioni che devono essere rese dal cliente all’intermediario e  aggiunge che i derivati potevano essere stipulati solo con l’autorizzazione del Consiglio Comunale, non essendo sufficiente la Delibera della Giunta del Comune.

Ciò in ossequio alla normativa sulla contabilità pubblica e sulla normativa sull’indebitamento degli enti locali e sull’informazione delle minoranze consiliari.

Come fare per ottenere l’accertamento della nullità del contratto di IRS?

Una controversia in materia di mutuo con IRS richiede il preventivo esperimento del procedimento di mediazione obbligatoria e poi una causa civile dinnanzi il Tribunale competente per territorio (quello del luogo dove il contratto è stato stipulato, o quello della sede della banca che spesso è a Roma o Milano, o quello della residenza del consumatore cliente).

Le controversie in materia di mutui e IRS possono anche essere gestite dinnanzi l’Arbitro Bancario Finanziario, purché non sia necessaria una attività istruttoria complessa tramite consulenza tecnica d’ufficio e purché non si domandi la nullità del contratto ma il solo risarcimento del danno

Se invece hai un qualsiasi altro problema di diritto bancario e cerchi un avvocato a Roma o Milano, leggi la nostra guida.

Se invece sei curioso sui vari temi di diritto bancario di cui ci siamo occupati guarda la nostra playlist su YouTube

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Apri chat whatsapp
Apri una chat whatsapp
Apri una chat whatsapp