avvocato finanza

Il diritto di recesso nei contratti di prestazione di servizi d’investimento conclusi fuori dai locali commerciali

Sei un investitore e hai concluso con un promotore finanziario un contratto fuori sede e vuoi esercitare il diritto di recesso o agire in giudizio nei confronti dell’intermediario finanziario?

All’interno del Testo Unico Finanziario (TUF) si rinvengono regole specifiche riferite alla prestazione dei servizi al di fuori delle sedi dell’intermediario. Si tratta di norme che possiedono lo specifico obiettivo di apprestare forme di tutela per l’investitore che entra in contatto con l’intermediario in una situazione peculiare in cui possono mancare i presidi organizzativi e di controllo sull’attività posta in essere.

Nello specifico l’art. 30 comma 1 TUF definisce offerta fuori sede “la promozione e il collocamento presso il pubblico di:

  1. strumenti finanziari in luogo diverso dalla sede legale o dalle dipendenze dell’emittente, del proponente l’investimento o del soggetto incaricato della promozione o del collocamento;
  2. servizi e attività di investimento in luogo diverso dalla sede legale o dalle dipendenze di chi presta, promuove o colloca il servizio”.

Le recenti pronunce dell’Arbitro per le controversie finanziarie (ACF) hanno, in materia, chiarito alcune questioni controverse. In primo luogo, l’Arbitro si è dichiarato competente a decidere delle controversie insorte tra intermediari e clienti quando i primi si avvalgono di consulenti finanziari. Ha inoltre approfondito la tematica spiegando qual è il tipo di rapporto che si instaura tra i due soggetti e quando si può parlare di una responsabilità solidale dell’intermediario finanziario.

A questo proposito la decisione ACF del 3 aprile 2019 spiega che: “la società d’intermediazione mobiliare è responsabile in solido dei danni arrecati a terzi nello svolgimento delle incombenze affidate a promotori finanziari, purché sussista un rapporto di necessaria occasionalità tra incombenze affidate e fatto del promotore, ravvisabile in tutte le ipotesi in cui il comportamento di questi rientri nel quadro delle attività funzionali all’esercizio delle incombenze di cui è investito”.

Ulteriore significativa disposizione, posta a tutela dell’investitore che sottoscrive un contratto fuori sede è dato dal ius poenitendi di cui all’art. 30 commi 6 e 7 TUF. Si tratta del diritto di recesso che il cliente può esercitare entro sette giorni dalla firma del contratto concluso fuori sede.

È, altresì, prevista la nullità dei contratti che non prevedono tale clausola (art. 30 comma 7 TUF), nullità che può essere fatta valere senza termini da parte del solo cliente.

L’ACF ha recentemente accolto i ricorsi degli investitori che hanno adito l’Arbitro per esercitare tale diritto di recesso tutelato dalle disposizioni legislative (dal TUF) e contemplato dalla sentenza n. 13905 del 2013 della Cassazione: “Il riconoscimento di un diritto di recesso sta nel fatto che l’operazione di investimento si è perfezionata al di fuori della sede dell’intermediario perché questo significa che, di regola, l’iniziativa non arriva direttamente da lui. È logico cioè presumere che, in simili casi, l’investimento non sia conseguenza di una premeditata decisione dello stesso investitore, il quale a tale scopo si sia recato presso la sede dell’intermediario, ma costituisca invece il frutto di una sollecitazione, proveniente da promotori della cui opera l’intermediario si avvale. Una sollecitazione che potrebbe avere colto il risparmiatore in qualche modo ‘di sorpresa’ e non averlo indotto a una scelta meditata. Il differimento dell’efficacia del contratto (per un periodo di sette giorni), con la possibilità di recedere senza oneri per il cliente, vale a ripristinare a posteriori quella mancanza di riflessione preventiva che potrebbe essersi verificata”.

Se anche tu, pertanto, hai concluso un contratto fuori sede con un promotore finanziario ma riscontri problemi, contattaci per una prima consulenza senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Apri chat whatsapp
Apri una chat whatsapp
Apri una chat whatsapp