Il vincolo del prezzo massimo di cessione segue il bene, a titolo di onere reale, in tutti i successivi passaggi di proprietà

La  giurisprudenza ha definitivamente stabilito il principio per cui il vincolo del “prezzo massimo di cessione“ degli immobili costruiti in regime di edilizia agevolata vale non solo per il primo trasferimento (dal costruttore al proprietario) ma anche per tutti i trasferimenti successivi. La questione, che a Roma provoca grande contenzioso tra primi e secondi proprietari, può …

Il vincolo del prezzo massimo di cessione segue il bene, a titolo di onere reale, in tutti i successivi passaggi di proprietà Leggi tutto »

Al Condominio si applica la disciplina a tutela del consumatore

Il Condominio quando stipula contratti deve essere considerato un consumatore: questo l’approdo della Corte di Cassazione con rilevanti conseguenze sulla validità delle clausole contrattuali spesso apposte nei contratti necessari alla gestione della vita condominiale. In particolare si pensi ai contratti tra il Condominio e le aziende che curano la manutenzione degli impianti elevatori, della pulizia …

Al Condominio si applica la disciplina a tutela del consumatore Leggi tutto »

Danno da investimento rischioso? Se manca l’informativa c’è diritto al risarcimento

La Cassazione ha recentemente affermato il principio secondo cui non è configurabile un obbligo del cliente di informarsi autonomamente sul grado di rischio di un investimento, e quindi se l’intermediario non ha adempiuto ai propri obblighi informativi, non si può parlare di concorso di colpa del cliente nella causazione del danno. In questo senso Cass. …

Danno da investimento rischioso? Se manca l’informativa c’è diritto al risarcimento Leggi tutto »

Il credito dell’amministratore di condominio si prescrive in 10 anni

La Corte di Cassazione con la sentenza Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 19348 del 04/10/2005 ha affermato che “Poichè il credito per le somme anticipate nell’interesse del condominio dall’amministratore trae origine dal rapporto di mandato che intercorre con i condomini,non trova applicazione la prescrizione quinquennale di cui all’art. 2948 n.4 cod. civ., non trattandosi di …

Il credito dell’amministratore di condominio si prescrive in 10 anni Leggi tutto »

Pubblica Amministrazione, responsabilità precontrattuale e giudice ordinario

Con un recente intervento la Cassazione a Sezioni Unite ha affermato il principio per cui quando la pubblica amministrazione partecipa con un privato a delle trattative dirette alla stipula di un contratto, soggiace alle medesime regole previste per ogni privato, con il conseguente dovere di buona fede e protezione dell’altro contraente. La giurisdizione sulle controversie …

Pubblica Amministrazione, responsabilità precontrattuale e giudice ordinario Leggi tutto »

La conciliazione come condizione di procedibilità delle liti in materia di energia elettrica e gas

La novità Per le controversie in materia di gas ed energia elettrica, dal 1° gennaio 2017 in vigore l’obbligo di esperimento del tentativo di conciliazione a pena di improcedibilità della domanda giudiziale. La normativa di riferimento Con la delibera 209/2016/E/COM l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha approvato il “Testo integrato in materia di …

La conciliazione come condizione di procedibilità delle liti in materia di energia elettrica e gas Leggi tutto »

Il caso della morte delle parti del contratto di comodato

A seguire breve rassegna giurisprudenziale in materia di morte di una delle parti del contratto di comodato, e quindi del comodante (proprietario) e del comodatario (ospite). Trib. Cassino, 27/06/2016: In tema di contratto di comodato a tempo indeterminato, la morte del comodante non costituisce di per sé causa estintiva del diritto, e non determina, come …

Il caso della morte delle parti del contratto di comodato Leggi tutto »

Responsabilità civile dell’avvocato in caso di mancata impugnazione

Con la sentenza Cass. civ. Sez. II, 27/05/2009, n. 12354 si affronta il tema della responsabilità civile dell’avvocato per i danni cagionati ai clienti nello svolgimento dell’attività professionale e dei relativi presupposti per farsi luogo a risarcimento: “In tema di responsabilità civile del professionista, il cliente è tenuto a provare non solo di aver sofferto …

Responsabilità civile dell’avvocato in caso di mancata impugnazione Leggi tutto »

Mutui indicizzati al franco svizzero Barclays – come ottenere l’estinzione al “giusto prezzo”

Amare sorprese per i clienti che chiedono l’estinzione anticipata sui mutui Barclays: questi infatti si vedono chiedere dalla banca cifre sostanziose e inaccettabili. Ciò in quanto dal 2003 al 2009 Woolwich Bank (poi incorporata in Barclays) e Barclays (che sta uscendo dal mercato creditizio italiano) hanno commercializzato mutui in euro ma con doppia indicizzazione (al …

Mutui indicizzati al franco svizzero Barclays – come ottenere l’estinzione al “giusto prezzo” Leggi tutto »

5/11/2016 – Intervista avv. Marcello Padovani – Il Giornale di Vicenza

In allegato il testo dell’intervista all’avv. Marcello Padovani sulla recente condanna della Banca Popolare di Vicenza di fronte all’Ombudsman Bancario. Il cliente dell’avv. Marcello Padovani ha ottenuto la condanna al risarcimento del danno quantificato in € 6.000,00 in quanto la sottoscrizione azionaria (avvenuta nell’ambito dell’aumento di capitale del 2014), non è stata accompagnata da un …

5/11/2016 – Intervista avv. Marcello Padovani – Il Giornale di Vicenza Leggi tutto »

I Cookies di questo sito ci aiutano a fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori info | Chiudi
Torna su