avvocato per arbitro bancario finanziario

Le novità del 2020 sui contenziosi presso l’ABF Arbitro Bancario Finanziario

I contenziosi dinnanzi l’ABF Arbitro Bancario Finanziario della Banca d’Italia sono ad un punto di svolta nel 2020.

E difatti sono diverse le novità di interesse per i consumatori e gli addetti del settore, a partire dal 1° ottobre 2020.

Le principali novità relative il funzionamento dell’ABF sono:

  1. Il tempo che deve trascorrere tra il reclamo e la presentazione del ricorso ABF è di 60 giorni (e non più di 30 gg);
  2. Raddoppia la competenza per valore: l’ABF potrà decidere le liti di valore fino ad € 200.000,00 (e non più € 100.000,00);
  3. Il presidente del Collegio può decidere la lite con istruttoria semplificata, se vi è un costante orientamento dei collegi ABF e se il ricorso è da accogliere.
  4. Dal 2022 si potrà contestare un comportamento dell’intermediario tenuto non più di 6 anni prima della presentazione del ricorso (si applica dal 1/10/2022, e significa che nel 2023 si potranno contestare solo i fatti avvenuti dopo il 2017).

Cerchi un avvocato esperto di diritto bancario per un problema di di diritto bancario?.

Se invece hai un qualsiasi altro problema di diritto bancario e cerchi un avvocato a Roma o Milano, leggi la nostra guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Apri chat whatsapp
Apri una chat whatsapp
Apri una chat whatsapp